AESSE PROMEDIT e mondadori
Benvenuto,
17
ottobre
2019

Articolo di test

Condividi con:

AESSEPromedit

I numeri binari sono il codice utilizzato dai computer per trasmettere messaggi. Semplificando, si può pensare a tanti piccolissimi circuiti elettrici che fanno passare o meno corrente elettrica a seconda del messaggio da inviare. In matematica, il codice binario diventa un linguaggio di calcolo che, essendo diverso dal più popolare sistema decimale, può sembrare ai bambini una sorta di codice segreto. I numeri binari e gli algoritmi a essi collegati possono allora servire come introduzione alla crittografia, affascinante argomento della matematica. Andiamo allora alla scoperta di esempi in chiave moderna, appunto nei computer, insieme a esempi storici, come i primi sistemi crittografici dei Babilonesi e degli antichi Romani. Vedremo come funziona il Cifrario di Giulio Cesare e altri problemi logici, per esempio come aprire una scatola chiusa da più lucchetti senza avere tutte le chiavi disponibili. Una serie di attività, quindi, che permettono lo sviluppo del pensiero computazionale e del problem solving nei bambini.


Aaron Gaio, laureato in Matematica e PhD in Matematica e Informatica, è docente di scuola secondaria di primo grado e ricercatore in Didattica della matematica. Si occupa di formazione insegnanti per la Scuola Primaria e Secondaria, con particolare attenzione all’apprendimento cooperativo, problem solving, coding e pensiero computazionale. Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca didattica, conferenze e workshop nazionali e internazionali in ambito matematico e scientifico. Per Mondadori Education è autore di Navigazioni: Coding e Pensiero Computazionale per la Scuola Primaria.

Lascia un Commento

Copyright © 2019, AESSE Promedit - Via S.Breda, 26 35010 Limena ( PD ) - C.F. e Partita IVA: 04243250281 - Tel 348/7499365 info@aessepromedit.com